Guida rapida all’Erba Sintetica

Mancanza di tempo, praticità, clima sfavorevole. Pur di non rinunciare alla bellezza di bel un prato verde, sempre più gente sceglie l’erba sintetica. Non è una grande sacrificio, però. Infatti, la qualità e l’aspetto dell’erba sintetica oggi disponibile sul mercato si avvicina notevolmente all’erba naturale, offrendo una soluzione davvero efficace a chi proprio non ha tempo e modo di coltivare un vero prato all’inglese. Questa guida rapida si rivolge proprio a queste persone, e vuole fornire alcuni suggerimenti su come scegliere, installare e curare il prato sintetico!

Erba sintetica sì, ma quale?

Prima cosa: considerate l’uso che ne andrete a fare. Il prato artificiale all’esterno? all’interno? Sotto il sole o la neve? Scegliere l’erba sintetica giusta vi aiuterà a farla durare di più. A cosa servirebbe creare un prato sintetico e doverlo buttar via dopo una stagione? Sarebbe solo tempo e denaro sprecato. Acquistando invece un’erba sintetica di qualità e adatta alla destinazione d’uso che avete in mente, vi assicurerà un risultato duraturo nel tempo, non si dilaterà sotto il sole e non si sfalderà sotto la pioggia. In commercio sono disponibili prodotti più economici o più costosi, prati sportivi, per giardino, per cani. Assicuratevi di scegliere l’erba sintetica adatta al vostro scopo ed eviterete problemi in futuro. Tenete presente che il prezzo medio per un’erba finta di buona qualità non va sotto i 30 euro per metro quadro.

E adesso? Come installare l’erba sintetica

Una volta scelto e acquistato il giusto tipo di erba sintetica, dovrete installarlo. Per eseguire questa operazione potrete contattare un posatore professionista, oppure decidere di farlo con le vostre mani e risparmiare anche qualcosina. La posa di un manto di erba sintetica non è un’impresa difficile, richiede solo tempo, pazienza e alcune dritte che leggerete qui sotto:

  1. Assicuratevi che la superficie da ricoprire sia regolare, senza buche e sporgenze (sassi, radici, rametti)
  2. Una volta ottenuta una superficie omogenea, ricopritela con un telo in plastica o in tessuto non tessuto. Il telo servirà a impedire la risalita di insetti, roditori o ricrescita di erba, che potrebbero danneggiare l’erba sintetica dal di sotto.
  3. Create uno strato uniforme di ghiaia o sabbia lungo tutta la superficie. Questo strato assicurerà il drenaggio dell’acqua.
  4. Misurate la superficie da rivestire e ritagliate i rotoli di erba sintetica con le misure necessarie
  5. Posate i ritagli di erba sintetica
  6. Se due ritagli di erba sintetica sono affiancati, applicate una banda geotessile a metà tra le due giunture, cospargetela con della colla e lasciate incollare i bordi di erba sintetica.
  7. Per ultimo, spargete circa 8 kg di sabbia per ogni metro quadro spargerla con un rastrello, in modo tale da far rimanere ben dritti i fili d’erba

Manutenzione: il tagliaerba sarà solo un ricordo

L’erbetta finta non richiede particolare manutenzione. Non va annaffiata, tagliata o concimata, e garantisce ordine e aspetto sempreverde tutti i giorni dell’anno. È questo il grande vantaggio dell’erba sintetica: è utilizzabile in qualsiasi stagione, sotto il sole cocente, d’inverno o in seguito a lunghi acquazzoni. Un prato sintetico sa essere soffice e confortevole come un prato naturale, ma allo stesso tempo risolve i problemi più comuni legati alla gestione e alla manutenzione del verde in giardino: attrezzi costosi come tagliaerba, tempo e fatica per tenere il prato in buono stato, essere tagliato e innaffiato. L’erba sintetica non necessita di manutenzione, ma curarla periodicamente assicura una durata molto più lunga e serve a tenerla sempre pulita e igienizzata, cosa necessaria soprattutto se utilizzata da bambini o animali. Come va effettuata la manutenzione? Semplicissimo. Lavate il vostro prato sintetico con acqua e spazzola o solamente con un’aspirapolvere. Grazie a questa piccola guida siete in grado di creare il vostro prato sintetico, ora non vi resta che mettere i pratica tutti i consigli!

Samy Dawud

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedin