Progettare una piscina per il tuo giardino: idee e consigli

Avere un giardino significa anche poter progettare una piscina che lo renda ancora più piacevole e che permetta a noi di goderci il meritato relax. Per progettare al meglio il tuo sogno è importante seguire alcune idee e consigli che trasformeranno un semplice progetto in una realtà che potrai utilizzare ogni volta che vorrai. Tutto dipende da quanto spazio hai a disposizione, dalle tue necessità, dalle persone che ne faranno uso e dal budget che devi rispettare. Una volta chiari questi elementi potrai davvero pensare di progettare una piscina per il tuo giardino.

Primo passo per progettare una piscina: scegliere la tipologia

La prima cosa che c’è da sapere prima di procedere alla progettazione è scegliere la tipologia di piscina che preferisci e che risponde ai requisiti del tuo giardino.
In commercio ne esistono di due tipi, quelle interrate e quelle fuori terra. Le differenze ci sono e proprio per questo ognuno può avere quella che più si confà a esigenze personali e di spazio. Il consiglio è quello di affidarsi sempre a professionisti del settore che sapranno sicuramente indirizzarti alla scelta migliore e a una progettazione senza imprevisti. Insomma, evita il fai da te.
Le piscine interrate comportano maggiori operazioni prima di essere realizzate perché necessitano di lavori più complessi come degli scavi nel terreno. Anche la tempistica sarà un po’ più lunga.
Le tipologie sono principalmente due, quella a sfioro in cui il bordo non è visibile e quella a skimmer, la più tradizionale in cui il livello dell’acqua è più basso rispetto alle pareti della piscina. Scelta una delle due si potrà procedere alla decisione del modello e qui la scelta è davvero ampia.
Le piscine fuori terra sono più semplici da realizzare perché non necessitano di scavi nel terreno, anche se prima di confermare il progetto ci sarà bisogno di un sopralluogo di un esperto per capire se c’è pendenza. In quel caso verrà fatto un livellamento, ma niente di troppo lungo o costoso.
Entrambe le tipologie sono comunque accessibili sia per costi che per tempi di realizzazione.

A ciascuno il suo modello di piscina per il giardino

La scelta della piscina da realizzare nel tuo giardino dipende prima di tutto dallo spazio che hai a disposizione. Spazi troppo piccoli o in cui non è possibile scavare per vari motivi, non possono ospitare piscine interrate. Quelle fuori terra sono invece più semplici da collocare.
È proprio per fare la scelta giusta che dovrai affidarti a chi le piscine le conosce e le progetta. La sua esperienza sarà preziosa per rendere il tuo giardino un angolo accogliente, elegante in cui potrai dedicarti a momenti di totale relax, ma anche a quelli di divertimento con tutta la famiglia. Una piscina ormai non rappresenta più il sogno irraggiungibile di un tempo. Proprio perché oggi i costi sono accessibili, una piscina è un sogno realizzabile. Così come esiste un modello per tutti i tipi di ambiente, esiste una spesa per tutti i tipi di tasche.
facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedin