Castello Quistini, apre il giardino

castello-quistiniAppena fuori le mura del castello principale di Rovato, tra le magnifiche terre della Franciacorta sorge Castello Quistini.
Costruito intorno al 1560 come residenza di campagna fortificata è circondato da mura e torrioni per il controllo del perimetro. Da Domenica 6 Settembre fino a Novembre apre la stagione autunnale di Castello Quistini dove è possibile visitare il bellissimo giardino botanico e poter ammirare la rifioritura di oltre 1500 varietà di rose antiche, moderne e inglesi.

In autunno rivivono a Castello Quistini i colori e i profumi del vecchio giardino della nostra infanzia, tra i giardini di rose saranno fiorite infatti ben 18 varietà di aster (settembrini). Nelle spettacolari terre della Franciacorta, immersi nella natura del parco di questo antico castello del 1500 si potrà passeggiare tra giardini segreti, labirinti di rose, piante da frutto antiche e il famoso giardino bioenergetico. Progettato dall’ecodesigner Marco Nieri è uno dei primi giardini realizzati in Italia che consente di usufruire delle proprietà benefiche di selezionate piante ed alberi anche a distanza di decine di metri da esse, perchè collocate a dimora in specifiche posizioni e scelte proprio in base alla loro capacità di influire positivamente sull’organismo umano. Il giardino bioenergetico di Castello Quistini offre quindi il rilassante piacere di una sosta in un luogo verde, bello ed armonico, arricchendolo inoltre di una benefica e stimolante carica vitale perchè realizzato secondo regole che potenziano le naturali emissioni bioenergetiche delle piante selezionate.

Facebooktwitterpinterestlinkedin