Motozappa Mep “Ursus MZ 6”

mep-ursus1Dotata di un motore  B&S quantum XM60 con una potenza di Kw3,8/cc 190, ha una larghezza di lavoro combinabile da 24 a 54 cm. Le frese laterali posso essere rimosse, offrendo comunque un diametro di incisione pari a 31 cm. Le ruote posteriori permettono movimenti abbastanza agevoli anche in terreni dissestati. Grazie a un peso limitato di 62 Kg e al manubrio facilmente smontabile, “Ursus MZ 6” può essere trasportato anche da piccole autovetture. Altro punto di forza è rappresentato dalla corda di accensione demoltiplicata, che permette un avviamento rapido e poco faticoso. Un punto negativo è il filetto della vite perno del manubrio che, dopo parecchie ore di lavoro, tende a rovinarsi. Naturalmente il problema è facilmente ovviabile recandosi dai rivenditori autorizzati Mep, oppure procurandosi una vite di uguali caratteristiche. Altro limite della macchina è dato dalla cinghia di trasmissione, da tendere dopo un uso prolungato e intensivo. L’operazione è piuttosto semplice, grazie al tenditore posto direttamente sul filo della leva di azionamento delle lame. Ci è sembrata interessante la possibiltà di sostituire le frese con altri accessori come la spalaneve e l’aratro, anche se abbiamo avuto parecchie difficoltà nel reperirli dagli appositi rivenditori autorizzati. Date le sue caratteristiche di maneggevolezza, e il prezzo contenuto (450-500€) “Ursus MZ 6” è l’ideale per giardini di piccole e medie dimensioni, quindi fino ai 300 mq.

Larghezza di lavoro combinabile da cm.24 a 54.

Diametro frese cm. 31

Motore a scoppio B&S QUANTUM XM60

Hp. 6

Kw.3,8 rpm.3000

Cilindrata cc.221

Trasmissione composta da cinghie trapezoidali e gruppo riduttore

Peso kg. 62

ursus ursus-2
Facebooktwitterpinterestlinkedin