Ripariamo dal gelo le nostre piante

serra-da-esternoGià agli inizi di novembre, bisogna iniziare a preoccuparsi di porre al riparo le piante più sensibili al freddo. Per  quanto riguarda le piante tropicali,  agli inizi di ottobre i più accorti tra voi avranno  sicuramente provveduto a rimetterle in casa. Molti tendono ad aspettare novembre, quando le temperature sono (solitamente!) basse. Questo potrebbe provocare alle piante un vero e proprio shock termico, dato dalla differenza tra la temperatura esterna ( a Milano, in questo mese, la media stagionale è compresa tra i 4°C e i 10°C) e quella interna (dai 18° ai 20 °C). Potremmo decidere di riparare dal gelo e dalle intemperie anche piante rustiche, ovvero resistenti alle basse temperature.  Capita infatti spesso di avere sottomano un giovane esemplare, che magari abbiamo visto crescere nella scorsa primavera-estate. Per chi ha il giardino o il terrazzo, una buona soluzione è acquistare una serra da esterno. Se ne trovano diverse in commercio. Ad esempio, quella venduta on-line da Zr-Giardinaggio ha un montaggio estremamente semplice, eppure è particolarmente robusta grazie al telaio costituito da tubi in metallo  e ai picchetti che  forniscono un’ottima stabilità in caso di forte folate di vento.  Il telo di copertura in dotazione è in PE, che protegge dai potenzialmente dannosi raggi UV. L’areazione interna è garantita da due finestrelle e da una grande apertura frontale a doppio telo. Infine le dimensioni: 180 x 140 x 94 cm. Date queste caratteristiche, la serra è concepita per essere posta in piena terra.

Facebooktwitterpinterestlinkedin