Piante Grasse

Piante Grasse

Le  piante  grasse  sono molto  amate  e utilizzate  soprattutto  per la loro facilità,  versatilità  e adattabilità. Anche  i meno esperti  possono  trarre  grandi  soddisfazioni  da queste  strane  piante dall’aspetto così esotico ed anomalo. Di solito quando si parla di piante grasse s’intendono tutte quelle piante dall’aspetto succulento (ossia che accumulano liquidi nei loro tessuti) e spinoso, ma questo  è  un  errore. Sono  piante  affascinanti  e  misteriose  di  cui  ancora  oggi  non  è  ben  chiara l’origine…

Continua...

La semina e la coltivazione dell’Argan (Argania spinosa)

La semina e la coltivazione dell’Argan (Argania spinosa)

La semina e la coltivazione dell’Argan (Argania spinosa) L’Argania spinosa è una specie appartenente alla famiglia delle Sapotaceae, endemica nei territori del Maghreb e risalente ad olte 80 milioni di anni fa quando pare occupasse zone molto ampie del Nordafrica. Si tratta di un vero e proprio fossile vivente. Oggi cresce in un’area di 830 mila ettari in Marocco e in una zona molto circoscritta del Messico.

Continua...

I bulbi autunnali, quali bulbi piantare e come coltivarli

I bulbi autunnali, quali bulbi piantare e come coltivarli

Per ottenere un rigoglioso raccolto durante la stagione primaverile, è necessario muoversi con largo anticipo e piantare i bulbi durante l’autunno, o, al massimo, durante i primi mesi invernali. Il periodo più indicato per interrare i bulbi autunnali è quello che va dalla metà di settembre fino alla metà di novembre, anche se è possibile comunque effettuare questa operazione entro la fine di gennaio o i primi giorni di febbraio. Ma quali bulbi si possono…

Continua...

I lavori dell’orto autunnali, quali ortaggi piantare e come coltivarli

I lavori dell’orto autunnali, quali ortaggi piantare e come coltivarli

Chiunque abbia un orto sa che ogni periodo dell’anno prevede una determinata operazione da effettuare; durante la stagione autunnale che sta per sopraggiungere, bisogna, in particolare, prendere coscienza del fatto che in questo periodo l’orto perde progressivamente i propri colori e, soprattutto, non ci saranno più raccolti abbondanti. In autunno, infatti, il ciclo di vita delle piante giunge al termine ed è proprio per questo motivo che in questo particolare periodo dell’anno i lavori da…

Continua...

Coltivare la Graviola (Annona muricata) dal seme

Coltivare la Graviola (Annona muricata) dal seme

L’albero di Graviola, il cui nome scientifico è Annona muricata, appartiene alla categoria dei sempreverde ed è un albero di medie dimensioni (raggiunge un altezza massima di 15 -18 metri). E’ molto fruttifero tra i 3 ed i 6 anni di vita: i suoi frutti – del peso medio di 1kg – hanno un aspetto cuoriforme, con buccia spinosa di color giallo-verde, che racchiude una polpa chiara, molto dolce e succosa.

Continua...

Coltivare il Bambù Gigante (Dendrocalamus strictus) dal seme

Coltivare il Bambù Gigante (Dendrocalamus strictus) dal seme

Il Dendrocalamus strictus, conosciuto con vari nomi tra cui Bambù Gigante, Bamboo Maschio, Bambù Solido o Bamboo di Calcutta, è una pianta tropicale e subtropicale originaria del Sud-est dell’Asia. In quella zona del mondo viene fatto largo uso di questa varietà di bambù come materiale grezzo da impiegare nelle cartiere e per la produzione di vari utensili. La pianta adulta raggiunge generalmente un’altezza compresa tra gli 8 e i 20 metri, con culmi che possiedono…

Continua...

Come coltivare il Goji (Lycium barbarum) dal seme

Come coltivare il Goji (Lycium barbarum) dal seme

Utilizzate nella medicina tradizionale cinese, le bacche di Goji sono molto preziose e nutrienti: contengono infatti carotenoidi, beta-carotene, vitamine C, B, E, oltre a più di 30 oligoelementi antiossidanti e 19 aminoacidi. Sono veramente eccezionali, migliorano il sistema immunitario, la vista e la circolazione.

Continua...

Conosciamo la Bouganville (Bougainvillea) e scopriamo come si coltiva

Conosciamo la Bouganville (Bougainvillea) e scopriamo come si coltiva

Importata in Europa nel 1700, la Bouganville è un robusto rampicantecon rami spinosi originario dei Paesi del Sud America, più in particolare dal Brasile. Le sue foglie sempreverdi sono ovali, a volte a forma di cuore, e di colore verde chiaro. I fiori sono minuscoli, dalla tonalità crema o bianchi avvolti da brattee, foglie molto sottili, dai colori vistosi: rosso, fucsia, rosa, arancio, lilla. Sono le brattee a rendere questo arbusto una pianta ad alto…

Continua...

Coltivazione del Mais Dolce (Zea Mays)

Coltivazione del Mais Dolce (Zea Mays)

Il Mais dolce, il cui nome specifico è Zea Mays, arrivò in Europa non molto dopo la scoperta dell’America; appartiene alla famiglia delle Gramineae, che fanno parte della tribù Maydeae. Il nome deriva metà dal greco e metà dall’indiano e vuol dire pane di vita; la specie che oggi si coltiva deriva da un addomesticamento che si è avuto in Messico sulla Zea Palvigrumis. Per quanto riguarda l’aspetto esteriore, la pianta del mais presenta un…

Continua...

Come coltivare l’Amareno (Prunus Cerasus) dal seme

Come coltivare l’Amareno (Prunus Cerasus) dal seme

Pianta originaria del Medio Oriente, trae le sue origini intorno al 65 A.C., si presenta con un tronco eretto, caratterizzato da striature orizzontali, una chioma piramidale e frutti sferici dal sapore acido-amarognolo. Il Prunus Cerasus o Amareno, si adatta facilmente ad ogni tipo di clima, sia temperato che arido e resiste bene alle temperature minime invernali, anche molto rigide. Cresce bene in qualsiasi tipo di terreno, anche quello argilloso, spesso in modo spontaneo e selvaggio….

Continua...
1 2 3 4 7